06 MAR 2001
intervista

Oggi, con 318 voti favorevoli, 17 astenuti e nessun contrario (ma i rappresentanti del PDCI e di Rifondazione sono usciti dall'aula per non partecipare al voto), la Camera dei deputati ha approvato il provvedimento che prevede per i congiunti delle vittime delle stragi delle foibe la concessione, a titolo onorifico e senza assegni, di una medaglia recante la scritta "La Repubblica italiana ricorda" con relativo diploma

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 00:00 Durata: 2 sec
A cura di Luca Bruno
Player
Oggi, con 318 voti favorevoli, 17 astenuti e nessun contrario (ma i rappresentanti del PDCI e di Rifondazione sono usciti dall'aula per non partecipare al voto), la Camera dei deputati ha approvato il provvedimento che prevede per i congiunti delle vittime delle stragi delle foibe la concessione, a titolo onorifico e senza assegni, di una medaglia recante la scritta "La Repubblica italiana ricorda" con relativo diploma.

"Oggi, con 318 voti favorevoli, 17 astenuti e nessun contrario (ma i rappresentanti del PDCI e di Rifondazione sono usciti dall'aula per non partecipare al voto), la Camera
dei deputati ha approvato il provvedimento che prevede per i congiunti delle vittime delle stragi delle foibe la concessione, a titolo onorifico e senza assegni, di una medaglia recante la scritta "La Repubblica italiana ricorda" con relativo diploma" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Pietro Fontanini (LEGA NORD), Elio Veltri (IDV).

L'intervista è stata registrata martedì 6 marzo 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Comunismo, Fascismo, Foibe, Genocidio, Guerra, Istria, Italia, Jugoslavia, Onorificenze, Politica, Prc, Resistenza, Sinistra, Storia, Stragi.

leggi tutto

riduci