16 MAG 2001
intervista

Commento ai risultati elettorali della Lista Bonino in Lombardia. Lo sciopero della sete e della fame intrapreso da Emma Bonino e da centinaia di militanti radicali per sollevare il problema della mancanza di informazione sui temi sollevati dai radicali durante la campagna elettorale. La prospettiva dei partiti. I risultati elettorali della Lega Nord

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi - RADIO - 00:00 Durata: 10 min
A cura di Andrea Maori
Player
Commento ai risultati elettorali della Lista Bonino in Lombardia.

Lo sciopero della sete e della fame intrapreso da Emma Bonino e da centinaia di militanti radicali per sollevare il problema della mancanza di informazione sui temi sollevati dai radicali durante la campagna elettorale.

La prospettiva dei partiti.

I risultati elettorali della Lega Nord.

"Commento ai risultati elettorali della Lista Bonino in Lombardia. Lo sciopero della sete e della fame intrapreso da Emma Bonino e da centinaia di militanti radicali per sollevare il problema della mancanza di informazione sui temi sollevati dai
radicali durante la campagna elettorale. La prospettiva dei partiti. I risultati elettorali della Lega Nord" realizzata da Lorenzo Rendi con Giovanni Cominelli (RAD).

L'intervista è stata registrata mercoledì 16 maggio 2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amato, Berlusconi, Bonino, Censura, Di Pietro, Digiuno, Diritti Civili, Diritti Umani, Economia, Elezioni, Formigoni, Governo, Informazione, L'italia Dei Valori, Lega Nord, Lista Bonino, Lombardia, Milano, Nonviolenza, Parlamento, Partiti, Partito Radicale, Regioni, Rutelli, Senato, Sete, Sinistra, Verdi, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci