02 MAG 2001
intervista

Lo sciopero della fame e della sete di Emma Bonino intrapreso per sollevare il problema della mancanza di informazione sui temi sollevati dai radicali durante la campagna elettorale per l'elezione del Parlamento del 13 maggio prossimo. Il rapporto tra radicali e sinistra

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 00:00 Durata: 11 min
A cura di Andrea Maori
Player
Lo sciopero della fame e della sete di Emma Bonino intrapreso per sollevare il problema della mancanza di informazione sui temi sollevati dai radicali durante la campagna elettorale per l'elezione del Parlamento del 13 maggio prossimo.

Il rapporto tra radicali e sinistra.

"Lo sciopero della fame e della sete di Emma Bonino intrapreso per sollevare il problema della mancanza di informazione sui temi sollevati dai radicali durante la campagna elettorale per l'elezione del Parlamento del 13 maggio prossimo. Il rapporto tra radicali e sinistra" realizzata da Roberto Spagnoli con Miriam Mafai
(giornalista).

L'intervista è stata registrata mercoledì 2 maggio 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bioetica, Biologia, Bonino, Cattolicesimo, Cellule Staminali, Censura, D'alema, Digiuno, Elezioni, Informazione, La Repubblica, Lista Bonino, Nonviolenza, Parlamento, Partiti, Partito Radicale, Ricerca, Rutelli, Scienza, Sete, Sinistra, Veltroni.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci