24 GIU 2001
intervista

Il governo jugoslavo haadottato il decreto che formalizza la piena futura cooperazione traBelgrado e il Tribunale penale internazionale per la ex Jugoslaviaall'Aja. Lo riferisce l'agenzia di Belgrado Beta, precisando che ildecreto apre la strada alla possibilita' di estradare i cittadinijugoslavi ricercati per crimini di guerra, tra questi il depostopresidente Slobodan Milosevic

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 00:00 Durata: 8 min
A cura di Guido Mesiti
Player
Il governo jugoslavo haadottato il decreto che formalizza la piena futura cooperazione traBelgrado e il Tribunale penale internazionale per la ex Jugoslaviaall'Aja.

Lo riferisce l'agenzia di Belgrado Beta, precisando che ildecreto apre la strada alla possibilita' di estradare i cittadinijugoslavi ricercati per crimini di guerra, tra questi il depostopresidente Slobodan Milosevic.

"Il governo jugoslavo haadottato il decreto che formalizza la piena futura cooperazione traBelgrado e il Tribunale penale internazionale per la ex Jugoslaviaall'Aja. Lo riferisce l'agenzia di Belgrado Beta, precisando
che ildecreto apre la strada alla possibilita' di estradare i cittadinijugoslavi ricercati per crimini di guerra, tra questi il depostopresidente Slobodan Milosevic" realizzata da Dino Marafioti con Emma Bonino (LISTA BONINO).

L'intervista è stata registrata domenica 24 giugno 2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Criminalita', Estradizione, Genocidio, Jugoslavia, Milosevic, Onu, Partito Radicale, Penale, Ratifica, Serbia, Tribunale Internazionale.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci