02 MAG 2001
intervista

Milio ha denunciato il fatto che i detenuti del carcere dell'Ucciardone a Palermo non hanno il certificato elettorale che permetterebbe loro di esercitare il diritto al voto per le elezioni politiche del 13 maggio prossimo. Un gruppo di avvocati penalisti di Palermo ha pubblicamente apprezzato il lavoro sulla giustizia svolto dai radicali e da Pietro Milio.

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 9 min
A cura di Andrea Maori
Player
Milio ha denunciato il fatto che i detenuti del carcere dell'Ucciardone a Palermo non hanno il certificato elettorale che permetterebbe loro di esercitare il diritto al voto per le elezioni politiche del 13 maggio prossimo.

Un gruppo di avvocati penalisti di Palermo ha pubblicamente apprezzato il lavoro sulla giustizia svolto dai radicali e da Pietro Milio.

"Milio ha denunciato il fatto che i detenuti del carcere dell'Ucciardone a Palermo non hanno il certificato elettorale che permetterebbe loro di esercitare il diritto al voto per le elezioni politiche del 13 maggio prossimo. Un gruppo di
avvocati penalisti di Palermo ha pubblicamente apprezzato il lavoro sulla giustizia svolto dai radicali e da Pietro Milio." realizzata da Alessio Falconio con Pietro Milio (LISTA PANNELLA).

L'intervista è stata registrata mercoledì 2 maggio 2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Associazioni, Avvocatura, Carcere, Censura, Diritti Civili, Elezioni, Giustizia, Informazione, Lista Bonino, Magistratura, Mass Media, Milio, Palermo, Parlamento, Partito Radicale, Politica, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci