28 AGO 2001
intervista

Il caso del brigatista Ferrari, condannato all'ergastolo, in carcere dal' 74 senza mai aver usufruito di misure alternative alla detenzione dal Tribunale di Sorveglianza nonostante non abbia mai commesso reati connessi con fatti di sangue

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 16 min
A cura di Cristiana Pugliese
Player
Il caso del brigatista Ferrari, condannato all'ergastolo, in carcere dal' 74 senza mai aver usufruito di misure alternative alla detenzione dal Tribunale di Sorveglianza nonostante non abbia mai commesso reati connessi con fatti di sangue.

"Il caso del brigatista Ferrari, condannato all'ergastolo, in carcere dal' 74 senza mai aver usufruito di misure alternative alla detenzione dal Tribunale di Sorveglianza nonostante non abbia mai commesso reati connessi con fatti di sangue" realizzata da Alessio Falconio con Tommaso Mancini (professore).

L'intervista è stata registrata martedì 28 agosto
2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Carcere, Destra, Diliberto, Ergastolo, Ferrari, Giustizia, Italia, Legge, Lista Bonino, Magistratura, Parlamento, Partito Radicale, Penale, Procedura, Sinistra, Terrorismo.

La registrazione audio ha una durata di 16 minuti.

leggi tutto

riduci