25 SET 2001
intervista

La crisi internazionale causata dagli attentati di New York e Washington muta le relazioni tra gli Sati Uniti D'America e la Russia. L'idea che alla base degli atti di terrorismo subiti dagli USA ci sia un'organizzazione di natura nuova, definita come una "cupola del terrorismo globale"

INTERVISTA | di Claudio Landi - RADIO - 00:00 Durata: 16 min
A cura di Riccardo Arena
Player
La crisi internazionale causata dagli attentati di New York e Washington muta le relazioni tra gli Sati Uniti D'America e la Russia.

L'idea che alla base degli atti di terrorismo subiti dagli USA ci sia un'organizzazione di natura nuova, definita come una "cupola del terrorismo globale".

"La crisi internazionale causata dagli attentati di New York e Washington muta le relazioni tra gli Sati Uniti D'America e la Russia. L'idea che alla base degli atti di terrorismo subiti dagli USA ci sia un'organizzazione di natura nuova, definita come una "cupola del terrorismo globale"" realizzata da Claudio
Landi con Giulietto Chiesa (giornalista).

L'intervista è stata registrata martedì 25 settembre 2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Bush, Guerra, Integralismo, Islam, Medio Oriente, Nato, New York, Politica, Putin, Russia, Terrorismo, Terrorismo Internazionale, Usa, Washington.

La registrazione audio ha una durata di 16 minuti.

leggi tutto

riduci