01 AGO 2001
intervista

La mozione di sfiducia promossa dal centro sinistra contro il ministro Scajola dopo, il comportamento tenuto dalle Forze di Polizia durante il vertice del G8 a Genova e la proposta di istituire una apposita commissione d'indagine. L'approvazione in Senato del Documento di programmazione economica e finanziaria

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 23 min
A cura di Riccardo Arena
Player
La mozione di sfiducia promossa dal centro sinistra contro il ministro Scajola dopo, il comportamento tenuto dalle Forze di Polizia durante il vertice del G8 a Genova e la proposta di istituire una apposita commissione d'indagine.

L'approvazione in Senato del Documento di programmazione economica e finanziaria.

"La mozione di sfiducia promossa dal centro sinistra contro il ministro Scajola dopo, il comportamento tenuto dalle Forze di Polizia durante il vertice del G8 a Genova e la proposta di istituire una apposita commissione d'indagine. L'approvazione in Senato del Documento di
programmazione economica e finanziaria" realizzata da Alessio Falconio con Renato Schifani (FI), Enrico La Loggia (FI), Enrico Morando (DS), Willer Bordon (MARGHERITA), Paolo Giaretta (MARGHERITA), Luigi Peruzzotti (LEGA NORD).

L'intervista è stata registrata mercoledì 1 agosto 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Antiglobalizzazione, Berlusconi, Casa Delle Liberta', Centro, Fiducia, Finanza Pubblica, Finanziaria, G8, Genova, Governo, Interni, L'ulivo, Ministeri, Movimenti, Ordine Pubblico, Polizia, Scajola, Senato, Sinistra, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 23 minuti.

leggi tutto

riduci