01 FEB 2001
intervista

La Commissione Giustizia del Senato incontra il Ministro dell'Interno, Bianco, e il Ministro della Giustizia, Fassino, per concordare il programma dei lavori della Commissione in sede deliberante sui disegni di legge relativi alla modifica della disciplina sui collaboratori di giustizia, alle nuove norme sull'accesso alla Magistratura e al c.d. "pacchetto sicurezza". La scelta di Sergio D'Antoni di lasciare la CISL e candidarsi alle prossime elezioni politiche

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 21 min
A cura di Riccardo Arena
Player
La Commissione Giustizia del Senato incontra il Ministro dell'Interno, Bianco, e il Ministro della Giustizia, Fassino, per concordare il programma dei lavori della Commissione in sede deliberante sui disegni di legge relativi alla modifica della disciplina sui collaboratori di giustizia, alle nuove norme sull'accesso alla Magistratura e al c.d.

"pacchetto sicurezza".

La scelta di Sergio D'Antoni di lasciare la CISL e candidarsi alle prossime elezioni politiche.

"La Commissione Giustizia del Senato incontra il Ministro dell'Interno, Bianco, e il Ministro della Giustizia, Fassino, per concordare
il programma dei lavori della Commissione in sede deliberante sui disegni di legge relativi alla modifica della disciplina sui collaboratori di giustizia, alle nuove norme sull'accesso alla Magistratura e al c.d. "pacchetto sicurezza". La scelta di Sergio D'Antoni di lasciare la CISL e candidarsi alle prossime elezioni politiche" realizzata da Alessio Falconio con Giovanni Russo (DS), Giuseppe Ayala (DS), Antonio Michele Montagnino (PPI), Franco Debenedetti (DS).

L'intervista è stata registrata giovedì 1 febbraio 2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amato, Bianco, Centro, Cisl, D'antoni, Diritto, Elezioni, Fassino, Giustizia, Interni, Legge, Mafia, Ministeri, Parlamento, Penale, Ppi, Riforme, Senato, Sicilia, Sindacato, Sinistra, Sud, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 21 minuti.

leggi tutto

riduci