12 OTT 2001
intervista

La reazione dei mercati finanziaria all'intervento occidentale in Afghanistan. Il ruolo dell'Arabia Saudita, paese produttore di petrolio, alla crisi internazionale seguita all'attacco terroristico alle torri gemelle di New York dell11 ottobre scorso

INTERVISTA | di Claudio Landi - RADIO - 00:00 Durata: 8 min
A cura di Andrea Maori
Player
La reazione dei mercati finanziaria all'intervento occidentale in Afghanistan.

Il ruolo dell'Arabia Saudita, paese produttore di petrolio, alla crisi internazionale seguita all'attacco terroristico alle torri gemelle di New York dell11 ottobre scorso.

"La reazione dei mercati finanziaria all'intervento occidentale in Afghanistan. Il ruolo dell'Arabia Saudita, paese produttore di petrolio, alla crisi internazionale seguita all'attacco terroristico alle torri gemelle di New York dell11 ottobre scorso" realizzata da Claudio Landi con Carlo Pelanda (ECONOMISTA).

L'intervista è stata registrata
venerdì 12 ottobre 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Afghanistan, Arabi, Arabia Saudita, Borsa, Concorrenza, Crisi, Economia, Finanza, Israele, Medio Oriente, Mercato, Pakistan, Palestina, Palestinesi, Petrolio, Terrorismo Internazionale, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci