23 OTT 2001
intervista

La spaccatura dei Verdi europei sulla guerra in Afghanistan. I progetti del terrorismo internazionale e del fondamentalismo islamico. Il vertice di Shangai. La candidatura di Cohn Bendit alla presidenza del gruppo Verde del Parlamento Europeo e le trattative in corso per il una possibile confluenza dei deputati europei della Lista Bonino nel gruppo Verde

INTERVISTA | di David Carretta - BRUXELLES - 00:00 Durata: 8 min
A cura di Andrea Maori
Player
La spaccatura dei Verdi europei sulla guerra in Afghanistan.

I progetti del terrorismo internazionale e del fondamentalismo islamico.

Il vertice di Shangai.

La candidatura di Cohn Bendit alla presidenza del gruppo Verde del Parlamento Europeo e le trattative in corso per il una possibile confluenza dei deputati europei della Lista Bonino nel gruppo Verde.

"La spaccatura dei Verdi europei sulla guerra in Afghanistan. I progetti del terrorismo internazionale e del fondamentalismo islamico. Il vertice di Shangai. La candidatura di Cohn Bendit alla presidenza del gruppo Verde del Parlamento Europeo
e le trattative in corso per il una possibile confluenza dei deputati europei della Lista Bonino nel gruppo Verde" realizzata da David Carretta con Daniel Cohn Bendit (VERDI).

L'intervista è stata registrata martedì 23 ottobre 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Apec, Arabia Saudita, Bonino, Cina, Commissione Ue, Democrazia, Europa, Integralismo, Islam, Lista Bonino, Ong, Onu, Parlamento Europeo, Partito Radicale, Polemiche, Religione, Terrorismo Internazionale, Terrorismo Internazionale, Unione Europea, Verdi.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci