13 NOV 2001
intervista

Le polemiche nate dalle dichiarazioni del Presidente del Consiglio, Berlusconi sulla magistratura e tangentopoli; la proposta avanzata dagli esponenti di sinistra di fare un referendum per abrogare la Legge sulle rogatorie internazionali; le polemiche tra il Ministro delle comunicazioni, Maurizio Gasparri e il Presidente della Rai, Zaccaria; l'assegnazione di 14 magistrati al Ministero di Giustizia e le rogatorie internazionali con il caso Eni; il Sottosegretario Sgarbi ha apostrofato pesantemante i conduttori del programma televisivo "Le iene" per aver fatto il Servizio Civile al posto del Servizio Militare

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 4 sec
A cura di Cristiana Pugliese
Player
Le polemiche nate dalle dichiarazioni del Presidente del Consiglio, Berlusconi sulla magistratura e tangentopoli; la proposta avanzata dagli esponenti di sinistra di fare un referendum per abrogare la Legge sulle rogatorie internazionali; le polemiche tra il Ministro delle comunicazioni, Maurizio Gasparri e il Presidente della Rai, Zaccaria; l'assegnazione di 14 magistrati al Ministero di Giustizia e le rogatorie internazionali con il caso Eni; il Sottosegretario Sgarbi ha apostrofato pesantemante i conduttori del programma televisivo "Le iene" per aver fatto il Servizio Civile al posto del Servizio Militare.

leggi tutto

riduci

  • Antonio Falomi

    DS

    Vicepresidente del gruppo DS-U al Senato Le dichiarazioni di Berlusconi e il Congresso dei DS; la proposta di referendum per abrogare la Legge sulle rogatorie; lo sciopero della Fiom CGIL metalmeccanici
  • Michele Lauria

    MARGHERITA

    Vicepresidente della Commissione di vigilanza servizi radiotelevisivi e Deputato al Senato Le polemiche sulla Rai
  • Carlo Taormina

    FI

    Sottosegretario di Stato per l'interno e Deputato alla Camera Su CSM, Rogatorie e caso ENI
  • Antonio Iovene

    DS

    Segretario della Commissione parlamentare questioni regionali e Deputato al Senato Il programma Le iene