27 NOV 2001
intervista

I sindacati confederali annunciano uno sciopero di due ore per protestare contro le riforme predisposte dal secondo governo Berlusconi in tema di lavoro e previdenza. Le polemiche suscitate dalle affermazioni del sottosegretario di Stato agli Interni, Carlo Taormina, nei confronti dei magistrati del Tribunale di Milano

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 17 min
A cura di Riccardo Arena
Player
I sindacati confederali annunciano uno sciopero di due ore per protestare contro le riforme predisposte dal secondo governo Berlusconi in tema di lavoro e previdenza.

Le polemiche suscitate dalle affermazioni del sottosegretario di Stato agli Interni, Carlo Taormina, nei confronti dei magistrati del Tribunale di Milano.

"I sindacati confederali annunciano uno sciopero di due ore per protestare contro le riforme predisposte dal secondo governo Berlusconi in tema di lavoro e previdenza. Le polemiche suscitate dalle affermazioni del sottosegretario di Stato agli Interni, Carlo Taormina, nei
confronti dei magistrati del Tribunale di Milano" realizzata da Roberto Iezzi con Luca Volontè (CCD), Paolo Cento (VERDI), Nichi Vendola (PRC), Alfiero Grandi (DS).

L'intervista è stata registrata martedì 27 novembre 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Berlusconi, Casa Delle Liberta', Concertazione Sociale, Economia, Flessibilita', Giustizia, Governo, Interni, Lavoro, Licenziamento, Magistratura, Mercato, Milano, Ministeri, Occupazione, Penale, Polemiche, Procedura, Riforme, Sindacato, Statuto, Taormina.

La registrazione audio ha una durata di 17 minuti.

leggi tutto

riduci