19 FEB 2002
intervista

Il ministro per le pari opportunità, Stefania Prestigiacomo, afferma, in una intervista su La Repubblica, di essere favorevole a una legge di riforma che riconosca i diritti civili alle coppie di fatto e anche a una modifica legislativa che distingua l'uso delle droghe leggere da quelle c.d. pesanti

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 00:00 Durata: 19 min
A cura di Riccardo Arena
Player
Il ministro per le pari opportunità, Stefania Prestigiacomo, afferma, in una intervista su La Repubblica, di essere favorevole a una legge di riforma che riconosca i diritti civili alle coppie di fatto e anche a una modifica legislativa che distingua l'uso delle droghe leggere da quelle c.d.

pesanti.

"Il ministro per le pari opportunità, Stefania Prestigiacomo, afferma, in una intervista su La Repubblica, di essere favorevole a una legge di riforma che riconosca i diritti civili alle coppie di fatto e anche a una modifica legislativa che distingua l'uso delle droghe leggere da quelle c.d.
pesanti" realizzata da Dino Marafioti con Franco Grillini (DS), Marco Cappato (LISTA BONINO).

L'intervista è stata registrata martedì 19 febbraio 2002 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Antiproibizionisti, Berlusconi, Casa Delle Liberta', Diritti Civili, Droga, Governo, Laicita', Lista Bonino, Ministeri, Omosessualita', Parlamento, Partito Radicale, Polemiche, Prestigiacomo, Proibizionismo, Riforme, Sessualita', Societa', Stato, Unioni Di Fatto.

La registrazione audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci