12 FEB 2002
intervista

Elezione di due giudici mancanti al Plenum della Corte Costituzionale: il Presidente della Corte Costituzionale Cesare Ruperto denuncia l'inadempienza del Parlamento difronte al preciso obbligo di nomina previsto dalla Costituzione; Alleanza Nazionale propone come giudice alla Corte Costituzionale Filippo Mancuso; le dichiarazioni di Violante su mani pulite

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 11 min
A cura di Cristiana Pugliese
Player
Elezione di due giudici mancanti al Plenum della Corte Costituzionale: il Presidente della Corte Costituzionale Cesare Ruperto denuncia l'inadempienza del Parlamento difronte al preciso obbligo di nomina previsto dalla Costituzione; Alleanza Nazionale propone come giudice alla Corte Costituzionale Filippo Mancuso; le dichiarazioni di Violante su mani pulite.

"Elezione di due giudici mancanti al Plenum della Corte Costituzionale: il Presidente della Corte Costituzionale Cesare Ruperto denuncia l'inadempienza del Parlamento difronte al preciso obbligo di nomina previsto dalla Costituzione;
Alleanza Nazionale propone come giudice alla Corte Costituzionale Filippo Mancuso; le dichiarazioni di Violante su mani pulite" realizzata da Roberto Iezzi con Vincenzo Fragalà (AN).

L'intervista è stata registrata martedì 12 febbraio 2002 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Azione Penale, Berlusconi, Centro, Corruzione, Corte Costituzionale, Costituzione, Dc, Destra, Di Pietro, Emilia Romagna, Forza Italia, Giustizia, Magistratura, Mancuso, Martinazzoli, Mattarella, Milano, Parlamento, Partiti, Pli, Polemiche, Politica, Pri, Psi, Sinistra, Tangenti, Toscana, Violante, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci