13 MAR 2002
intervista

Il digiuno di Daniele Capezzone per la legalità dell'informazione e contro la censura operata dai mass media ed in particolare dal servizio pubblico della RAI della campagna di raccolta firme sulle 25 proposte di legge di iniziativa popolare promosse da Radicali Italiani. Le dichiarazioni di ieri del neo Presidente della RAI Baldassarre sul "pluralismo" e le critiche del centro sinistra

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 00:00 Durata: 4 min
A cura di Guido Mesiti
Player
Il digiuno di Daniele Capezzone per la legalità dell'informazione e contro la censura operata dai mass media ed in particolare dal servizio pubblico della RAI della campagna di raccolta firme sulle 25 proposte di legge di iniziativa popolare promosse da Radicali Italiani.

Le dichiarazioni di ieri del neo Presidente della RAI Baldassarre sul "pluralismo" e le critiche del centro sinistra.

"Il digiuno di Daniele Capezzone per la legalità dell'informazione e contro la censura operata dai mass media ed in particolare dal servizio pubblico della RAI della campagna di raccolta firme sulle 25
proposte di legge di iniziativa popolare promosse da Radicali Italiani. Le dichiarazioni di ieri del neo Presidente della RAI Baldassarre sul "pluralismo" e le critiche del centro sinistra" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Daniele Capezzone (RADICALI ITALIANI).

L'intervista è stata registrata mercoledì 13 marzo 2002 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Baldassarre, Capezzone, Censura, Democrazia, Digiuno, Informazione, Iniziativa Popolare, L'ulivo, Mediaset, Nonviolenza, Par Condicio, Partitocrazia, Polemiche, Propaganda, Radicali Italiani, Rai, Ricci, Servizi Pubblici, Sinistra, Televisione.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.

leggi tutto

riduci