15 GEN 2001
dibattiti

"La sinistra e il lavoro: il grande partito della classe operaia non c'è più, ma i lavoratori sì" - organizzato dall'Associazione Per il Rinnovamento della Sinistra, dall'Associazione Una Piattaforma per la Sinistra e dal Centro Iniziativa conto il Liberismo per presentare il libro di Maurizio Zipponi "Ci siamo! Operai, impiegati, precari nella nuova economia" - (Ed. Mursia)

DIBATTITO | - BOLOGNA - 00:00 Durata: 2 ore 13 min
A cura di Alessio Grazioli
Player
"La sinistra e il lavoro: il grande partito della classe operaia non c'è più, ma i lavoratori sì" - organizzato dall'Associazione Per il Rinnovamento della Sinistra, dall'Associazione Una Piattaforma per la Sinistra e dal Centro Iniziativa conto il Liberismo per presentare il libro di Maurizio Zipponi "Ci siamo! Operai, impiegati, precari nella nuova economia" - (Ed.

Mursia).

Registrazione audio del dibattito dal titolo ""La sinistra e il lavoro: il grande partito della classe operaia non c'è più, ma i lavoratori sì" - organizzato dall'Associazione Per il Rinnovamento della Sinistra,
dall'Associazione Una Piattaforma per la Sinistra e dal Centro Iniziativa conto il Liberismo per presentare il libro di Maurizio Zipponi "Ci siamo! Operai, impiegati, precari nella nuova economia" - (Ed. Mursia)", registrato a Bologna lunedì 15 gennaio 2001 alle 00:00.

Sono intervenuti: Bardi (CGIL), Gianguido Naldi (CGIL), Maurizio Zipponi (CGIL), Gad Lerner (giornalista), Pier Luigi Bersani (DS), Sandro Curzi (giornalista).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Agricoltura, Bologna, Centro, Cgil, Comunismo, Confindustria, Costi, Diritti Sociali, Economia, Emilia Romagna, Fiat, Finanza, Flessibilita', Formazione, Giovani, Globalizzazione, Ibm, Imprenditori, Impresa, Industria, Infortuni, Italia, Lavoro, Libro, Licenziamento, Lista Bonino, Lombardia, Mercato, Nord, Occupazione, Olivetti, Partiti, Partito Radicale, Pci, Politica, Prevenzione, Produzione, Referendum, Sciopero, Sindacato, Sinistra, Statuto, Storia, Studenti, Tecnologia.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 13 minuti.

leggi tutto

riduci