26 FEB 2002
intervista

Prosegue il Satyagraha promosso dal PartitoRadicale Transnazionale perl'autodeterminazione della Cecenia. La politica dell'Ue nei confronti della guerra russo - cecena. L'iniziativa radicale per ottenere una risoluzione di condanna della politica russa in Cecenia da parte della Commissione per i diritti umani dell'ONU. Il 38° Congresso delPartito Radicale Transnazionale che siterrà a Ginevra dal 4 al 7 aprile 2002

INTERVISTA | di Giovanna Reanda - RADIO - 00:00 Durata: 19 min
A cura di Andrea Maori
Player
Prosegue il Satyagraha promosso dal PartitoRadicale Transnazionale perl'autodeterminazione della Cecenia.

La politica dell'Ue nei confronti della guerra russo - cecena.

L'iniziativa radicale per ottenere una risoluzione di condanna della politica russa in Cecenia da parte della Commissione per i diritti umani dell'ONU.

Il 38° Congresso delPartito Radicale Transnazionale che siterrà a Ginevra dal 4 al 7 aprile 2002.

"Prosegue il Satyagraha promosso dal PartitoRadicale Transnazionale perl'autodeterminazione della Cecenia. La politica dell'Ue nei confronti della guerra russo - cecena.
L'iniziativa radicale per ottenere una risoluzione di condanna della politica russa in Cecenia da parte della Commissione per i diritti umani dell'ONU. Il 38° Congresso delPartito Radicale Transnazionale che siterrà a Ginevra dal 4 al 7 aprile 2002" realizzata da Giovanna Reanda con Olivier Dupuis (RAD).

L'intervista è stata registrata martedì 26 febbraio 2002 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Aiuti Umanitari, Asia, Autodeterminazione, Caucaso, Cecenia, Commissione Ue, Digiuno, Diritti Civili, Diritti Umani, Ginevra, Ingerenza Umanitaria, Maskadov, Minoranze, Ong, Onu, Parlamento Europeo, Partito Radicale, Prodi, Putin, Russia, Stalin, Stato, Tortura, Unione Europea, Urss.

La registrazione audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci