05 NOV 2001
intervista

Il Corriere della Sera ha avanzato l'ipotesi di una "pista terroristica islamica" avente base a Gioia Tauro dopo l'arresto di Farid Amir Risk, cittadino canadese di origine egiziana

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi - RADIO - 00:00 Durata: 7 min
A cura di Andrea Maori
Player
Il Corriere della Sera ha avanzato l'ipotesi di una "pista terroristica islamica" avente base a Gioia Tauro dopo l'arresto di Farid Amir Risk, cittadino canadese di origine egiziana.

"Il Corriere della Sera ha avanzato l'ipotesi di una "pista terroristica islamica" avente base a Gioia Tauro dopo l'arresto di Farid Amir Risk, cittadino canadese di origine egiziana" realizzata da Lorenzo Rendi con Enrico Paratore (avvocato).

L'intervista è stata registrata lunedì 5 novembre 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Arabi, Carcere, Corriere Della Sera,
Egitto, Gioia Tauro, Giustizia, Integralismo, Islam, Magistratura, Penale, Procedura, Terrorismo Internazionale.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.

leggi tutto

riduci