21 MAR 2001
stampa

Militari impiegati in Kossovo e Bosnia: l'Associazione nazionaleassistenza vittime arruolate nelle forze armate e famiglie deicaduti (Anavafaf) chiede che siano ripetute le rilevazioni scientifiche,definendo meglio la popolazione militare sotto esame e lelocalita' interessate dopo l'insorgenza di tumori tra imilitari impiegati nell'ex Jugoslavia - org. dall'Anavafaf (c/o sede della Lega italiana per i diritti dell'uomo, Piazza SS Apostoli 49)

CONFERENZA STAMPA | - ROMA - 00:00 Durata: 1 ora 41 min
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
Militari impiegati in Kossovo e Bosnia: l'Associazione nazionaleassistenza vittime arruolate nelle forze armate e famiglie deicaduti (Anavafaf) chiede che siano ripetute le rilevazioni scientifiche,definendo meglio la popolazione militare sotto esame e lelocalita' interessate dopo l'insorgenza di tumori tra imilitari impiegati nell'ex Jugoslavia - org.

dall'Anavafaf (c/o sede della Lega italiana per i diritti dell'uomo, Piazza SS Apostoli 49).

Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Militari impiegati in Kossovo e Bosnia: l'Associazione nazionaleassistenza vittime arruolate
nelle forze armate e famiglie deicaduti (Anavafaf) chiede che siano ripetute le rilevazioni scientifiche,definendo meglio la popolazione militare sotto esame e lelocalita' interessate dopo l'insorgenza di tumori tra imilitari impiegati nell'ex Jugoslavia - org. dall'Anavafaf (c/o sede della Lega italiana per i diritti dell'uomo, Piazza SS Apostoli 49)" che si è tenuta a Roma mercoledì 21 marzo 2001 alle ore 00:00.

Con Falco Accame (ANAVAFAF), Giorgio Cortellessa (professore), Giovanbattista Marica, Concetta Conti (ANAVAFAF), Stefano De Angelis, Pasquale Vilardo (avvocato), Massimo Paolicelli (AON), Paolo Pioppi.

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Anavafaf, Armi, Bosnia, Decessi, Forze Armate, Golfo Persico, Guerra, Jugoslavia, Kosovo, Mandelli, Salute, Uranio.

Questa conferenza stampa ha una durata di 1 ora e 41 minuti.

leggi tutto

riduci