02 APR 2001
dibattiti

"La comunità competitiva. L'Italia, le libertà economiche e il modello socialeeuropeo" - presentazione del libro di Enrico Letta (Ed. Donzelli), organizzato dalla Facoltà di Economia dell'Università di Firenze (presso l'Università, Facoltà di Economia, via Curtatone 1)

DIBATTITO | - FIRENZE - 00:00 Durata: 1 ora 30 min
A cura di Alessio Grazioli
Player
"La comunità competitiva.

L'Italia, le libertà economiche e il modello socialeeuropeo" - presentazione del libro di Enrico Letta (Ed.

Donzelli), organizzato dalla Facoltà di Economia dell'Università di Firenze (presso l'Università, Facoltà di Economia, via Curtatone 1).

Registrazione audio del dibattito dal titolo ""La comunità competitiva. L'Italia, le libertà economiche e il modello socialeeuropeo" - presentazione del libro di Enrico Letta (Ed. Donzelli), organizzato dalla Facoltà di Economia dell'Università di Firenze (presso l'Università, Facoltà di Economia, via Curtatone 1)",
registrato a Firenze lunedì 2 aprile 2001 alle ore 00:00.

Sono intervenuti: Paolo Doccioli (professore), Piero Barucci (professore), Innocenzo Cipolletta (MARZOTTO), Fabrizio Onida (ICE), Claudio Santiago (NUOVO PIGNONE), Anrico Letta (PPI).

Tra gli argomenti discussi: Amato, Amministrazione, Antitrust, Burocrazia, Capitalismo, Commercio, Concertazione Sociale, Concorrenza, Confindustria, Consumatori, Debito Pubblico, Economia, Esportazione, Esteri, Etica, Euro, Europa, Finanza Pubblica, Flessibilita', Garante Comunicazioni, Globalizzazione, Governo, Imprenditori, Impresa, Industria, Inflazione, Informazione, Investimenti, Istituzioni, Italia, Lavoro, Liberalizzazione, Libro, Mercato, Mezzogiorno, Ministeri, New Economy, Parlamento, Partiti, Politica, Privatizzazioni, Produzione, Pubblico Impiego, Reddito, Riforme, Servizi Pubblici, Sindacato, Societa', Solidarieta' Sociale, Stato, Storia, Sud, Sussidiarieta', Sviluppo, Tecnologia, Telecomunicazioni, Territorio, Unione Europea.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 30 minuti.

leggi tutto

riduci