30 GIU 2002
intervista

Il 1° luglio 2002 entrerà in vigore la Corte penale internazionale permanente contro i crimini di guerra. Il rifiuto degli USA e di Israele di ratificare la Corte penale internazionale. Le iniziative USA di fronte al consiglio di sicurezza dell'ONU contro la possibilità che soldati americani possano essere giudicati dalla Corte penale internazionale

INTERVISTA | di Andrea Billau - RADIO - 00:00 Durata: 10 min
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il 1° luglio 2002 entrerà in vigore la Corte penale internazionale permanente contro i crimini di guerra.

Il rifiuto degli USA e di Israele di ratificare la Corte penale internazionale.

Le iniziative USA di fronte al consiglio di sicurezza dell'ONU contro la possibilità che soldati americani possano essere giudicati dalla Corte penale internazionale.

"Il 1° luglio 2002 entrerà in vigore la Corte penale internazionale permanente contro i crimini di guerra. Il rifiuto degli USA e di Israele di ratificare la Corte penale internazionale. Le iniziative USA di fronte al consiglio di sicurezza
dell'ONU contro la possibilità che soldati americani possano essere giudicati dalla Corte penale internazionale" realizzata da Andrea Billau con Gianfranco Dell'Alba (RAD).

L'intervista è stata registrata domenica 30 giugno 2002 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Associazioni, Bosnia Erzegovina, Giustizia, Guerra, Israele, Ong, Onu, Pace, Partito Radicale, Ratifica, Statuto, Tribunale Internazionale.

La registrazione ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci