29 LUG 2002
intervista

Il processo a carico di Saad Eddin Ibrahim, attivista egiziano per i diritti umani, condannato a 7 anni di carcere dalla corte suprema di sicurezza, per reati d'opinione. La nuova legge egiziana contro l'attività delle organizzazioni non governative dell'ONU

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il processo a carico di Saad Eddin Ibrahim, attivista egiziano per i diritti umani, condannato a 7 anni di carcere dalla corte suprema di sicurezza, per reati d'opinione.

La nuova legge egiziana contro l'attività delle organizzazioni non governative dell'ONU.

"Il processo a carico di Saad Eddin Ibrahim, attivista egiziano per i diritti umani, condannato a 7 anni di carcere dalla corte suprema di sicurezza, per reati d'opinione. La nuova legge egiziana contro l'attività delle organizzazioni non governative dell'ONU" realizzata da Lorenzo Rendi con Emma Bonino (RAD).

L'intervista è stata
registrata lunedì 29 luglio 2002 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Africa, Arabi, Associazioni, Democrazia, Diritti Civili, Diritti Umani, Diritto, Egitto, Giustizia, Magistratura, Ong, Onu, Partito Radicale, Penale, Politica, Procedura.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci