16 AGO 2002
intervista

La musica tecno rimbomba ed echeggia ai 2.000 metri del Colle della Maddalena, sulle Alpi Marittime: sono già 8.000 - secondo le forze dell' ordine - i ravers saliti fino al valico italo-francese per "Tecnival". Marco Pannella stigmatizza l'atteggiamento proibizionista delle autorità francesi che ha costretto gli organizzatori del raduno a spostarlo dalla Francia in Italia

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Guido Mesiti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La musica tecno rimbomba ed echeggia ai 2.000 metri del Colle della Maddalena, sulle Alpi Marittime: sono già 8.000 - secondo le forze dell' ordine - i ravers saliti fino al valico italo-francese per "Tecnival".

Marco Pannella stigmatizza l'atteggiamento proibizionista delle autorità francesi che ha costretto gli organizzatori del raduno a spostarlo dalla Francia in Italia.

"La musica tecno rimbomba ed echeggia ai 2.000 metri del Colle della Maddalena, sulle Alpi Marittime: sono già 8.000 - secondo le forze dell' ordine - i ravers saliti fino al valico italo-francese per "Tecnival". Marco
Pannella stigmatizza l'atteggiamento proibizionista delle autorità francesi che ha costretto gli organizzatori del raduno a spostarlo dalla Francia in Italia" realizzata da Lorenzo Rendi con Carmelo Palma (RADICALI ITALIANI).

L'intervista è stata registrata venerdì 16 agosto 2002 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Antiproibizionisti, Costume, Francia, Giovani, Italia, Musica, Ordine Pubblico, Pannella, Piemonte, Polemiche, Politica, Polizia, Proibizionismo, Radicali Italiani.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci