21 AGO 2002
intervista

Cecenia: la situazione politica e militare dopo l'abbattimento di un elicottero russo MI-26 da parte della guerriglia islamica che ha provocato più di 100 morti tra i soldati di Mosca. Il nuovo accordo commerciale e di cooperazione tra Iraq e Russia

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Guido Mesiti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Cecenia: la situazione politica e militare dopo l'abbattimento di un elicottero russo MI-26 da parte della guerriglia islamica che ha provocato più di 100 morti tra i soldati di Mosca.

Il nuovo accordo commerciale e di cooperazione tra Iraq e Russia.

"Cecenia: la situazione politica e militare dopo l'abbattimento di un elicottero russo MI-26 da parte della guerriglia islamica che ha provocato più di 100 morti tra i soldati di Mosca. Il nuovo accordo commerciale e di cooperazione tra Iraq e Russia" realizzata da Lorenzo Rendi con Giulio Gelibter (giornalista).

L'intervista è stata registrata
mercoledì 21 agosto 2002 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Caucaso, Cecenia, Commercio, Cooperazione, Guerra, Indipendentismo, Integralismo, Iraq, Islam, Kuwait, Medio Oriente, Petrolio, Politica, Russia, Saddam Hussein, Stragi, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 12 minuti.

leggi tutto

riduci