15 SET 2002
intervista

La vicenda dei comunisti italiani uccisi nei gulag dell'Unione Sovietica, perchè accusati di essere trotzkisti

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 00:00 Durata: 52 min
A cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La vicenda dei comunisti italiani uccisi nei gulag dell'Unione Sovietica, perchè accusati di essere trotzkisti.

"La vicenda dei comunisti italiani uccisi nei gulag dell'Unione Sovietica, perchè accusati di essere trotzkisti" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Sergio Romano (AMBASCIATORE), Antonio Carioti (giornalista).

L'intervista è stata registrata domenica 15 settembre 2002 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Campi Di Concentramento, Comunismo, Italia, Libro, Pci, Storia, Urss.

La registrazione ha una durata di 52 minuti.