18 NOV 2002
intervista

La discussione politica sulle riforme in tema di giustizia, soprattutto alla luce della condanna emessa, dalla Corte di Assise di Appello di Perugia, nei confronti di Giulio Andreotti. Il disegno di legge, proposto dall'on. Marco Boato e relativo alla modifica dell'art. 79 della Costituzione, finalizzato ad abbassare il quorum di maggioranza parlamentare richiesto per l'approvazione dell'indulto o dell'amnistia

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La discussione politica sulle riforme in tema di giustizia, soprattutto alla luce della condanna emessa, dalla Corte di Assise di Appello di Perugia, nei confronti di Giulio Andreotti.

Il disegno di legge, proposto dall'on.

Marco Boato e relativo alla modifica dell'art.

79 della Costituzione, finalizzato ad abbassare il quorum di maggioranza parlamentare richiesto per l'approvazione dell'indulto o dell'amnistia.

"La discussione politica sulle riforme in tema di giustizia, soprattutto alla luce della condanna emessa, dalla Corte di Assise di Appello di Perugia, nei confronti di Giulio Andreotti.
Il disegno di legge, proposto dall'on. Marco Boato e relativo alla modifica dell'art. 79 della Costituzione, finalizzato ad abbassare il quorum di maggioranza parlamentare richiesto per l'approvazione dell'indulto o dell'amnistia" realizzata da Alessio Falconio con Giuseppe Lumia (DS), Filippo Mancuso (MISTO), Michele Saponara (FI), Dussin (LEGA NORD).

L'intervista è stata registrata lunedì 18 novembre 2002 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amnistia, Andreotti, Berlusconi, Casa Delle Liberta', Costituzione, Diritto, Giustizia, Governo, Indulto, Magistratura, Partiti, Pecorelli, Penale, Perugia, Politica, Procedura, Riforme.

La registrazione ha una durata di 28 minuti.

leggi tutto

riduci