10 DIC 2002
intervista

La nuova legge elettorale del CSM, nella parte in cui prevede che il magistrato membro del CSM, una volta terminato il suo mandato, torni in ruolo con le stesse funzioni e nello stesso ufficio in cui si trovava prima di essere eletti

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La nuova legge elettorale del CSM, nella parte in cui prevede che il magistrato membro del CSM, una volta terminato il suo mandato, torni in ruolo con le stesse funzioni e nello stesso ufficio in cui si trovava prima di essere eletti.

"La nuova legge elettorale del CSM, nella parte in cui prevede che il magistrato membro del CSM, una volta terminato il suo mandato, torni in ruolo con le stesse funzioni e nello stesso ufficio in cui si trovava prima di essere eletti" realizzata da Lorena D'Urso con Giuseppe Salmè (magistrato).

L'intervista è stata registrata martedì 10 dicembre 2002 alle ore
00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Csm, Istituzioni, Legge Elettorale, Magistratura, Stato.

La registrazione audio ha una durata di 13 minuti.

leggi tutto

riduci