10 DIC 2002
intervista

Le prospettive per l'udienza che si terrà il 14 dicembre 2002 dinanzi alla Corte di Cassazione, chiamata a decidere sulla sentenza, emessa dalla Corte di Appello di Palermo, con la quale Bruno Contrada, dirigente del Sisde, è stato assolto dall'imputazione di concorso in associazione mafiosa

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Le prospettive per l'udienza che si terrà il 14 dicembre 2002 dinanzi alla Corte di Cassazione, chiamata a decidere sulla sentenza, emessa dalla Corte di Appello di Palermo, con la quale Bruno Contrada, dirigente del Sisde, è stato assolto dall'imputazione di concorso in associazione mafiosa.

"Le prospettive per l'udienza che si terrà il 14 dicembre 2002 dinanzi alla Corte di Cassazione, chiamata a decidere sulla sentenza, emessa dalla Corte di Appello di Palermo, con la quale Bruno Contrada, dirigente del Sisde, è stato assolto dall'imputazione di concorso in associazione mafiosa"
realizzata da Lorena D'Urso con Pietro Milio (RAD).

L'intervista è stata registrata martedì 10 dicembre 2002 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Cassazione, Contrada, Giustizia, Istituzioni, Mafia, Palermo, Servizi Segreti, Sicilia, Stato.

La registrazione audio ha una durata di 14 minuti.

leggi tutto

riduci