21 GEN 2003
stampa

Illustrazione dell'appello "Iraq libero" di Marco Pannella per l'immediato esilio di Saddam Hussein e l'instaurazione di un governo provvisorio sotto l'egida dell'ONU, composto da personalità democratiche, intellettuali e oppositori attualmente esiliati dal regime di Baghdad. L'annuncio che domenica 26 gennaio a Roma, presso la sede del Partito Radicale Marco Pannella si farà notificare il provvedimento di libertà vigilata, a seguito della condanna ricevuta per le disobbedienze civili di distribuzione di hashish - organizzato dal gruppo regionale "Radicali - Lista Bonino" presso la Regione Lombardia (presso l'Auditorium del Consiglio regionale della Lombardia Via F. Filzi 29)

CONFERENZA STAMPA | - MILANO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Illustrazione dell'appello "Iraq libero" di Marco Pannella per l'immediato esilio di Saddam Hussein e l'instaurazione di un governo provvisorio sotto l'egida dell'ONU, composto da personalità democratiche, intellettuali e oppositori attualmente esiliati dal regime di Baghdad.

L'annuncio che domenica 26 gennaio a Roma, presso la sede del Partito Radicale Marco Pannella si farà notificare il provvedimento di libertà vigilata, a seguito della condanna ricevuta per le disobbedienze civili di distribuzione di hashish - organizzato dal gruppo regionale "Radicali - Lista Bonino" presso la Regione
Lombardia (presso l'Auditorium del Consiglio regionale della Lombardia Via F.

Filzi 29).

leggi tutto

riduci