24 FEB 2003
intervista

L'arresto in Perù di Nelson Palomino, leader campesino antiproibizionista, per "apologia di terrorismo". Il viaggio in sud America di Marco Perduca e di Marco Cappato per verificare la possibilità di un'azione antiproibizionista che metta in discussione le attuali convenzioni internazionali ONU in materia di droga in vista della sessione ministeriale della Commissione Narcotici dell'ONU che si terrà a Vienna il 16 - 17 aprile 2003

INTERVISTA | di Andrea De Angelis - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

L'arresto in Perù di Nelson Palomino, leader campesino antiproibizionista, per "apologia di terrorismo".

Il viaggio in sud America di Marco Perduca e di Marco Cappato per verificare la possibilità di un'azione antiproibizionista che metta in discussione le attuali convenzioni internazionali ONU in materia di droga in vista della sessione ministeriale della Commissione Narcotici dell'ONU che si terrà a Vienna il 16 - 17 aprile 2003.

"L'arresto in Perù di Nelson Palomino, leader campesino antiproibizionista, per "apologia di terrorismo". Il viaggio in sud America di Marco Perduca e di Marco
Cappato per verificare la possibilità di un'azione antiproibizionista che metta in discussione le attuali convenzioni internazionali ONU in materia di droga in vista della sessione ministeriale della Commissione Narcotici dell'ONU che si terrà a Vienna il 16 - 17 aprile 2003" realizzata da Andrea De Angelis con Marco Perduca (RAD).

L'intervista è stata registrata lunedì 24 febbraio 2003 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Accordi Internazionali, America Latina, Antiproibizionisti, Droga, Legalizzazione, Lia, Ong, Onu, Partito Radicale, Peru', Proibizionismo, Riforme, Terrorismo, Vienna.

La registrazione audio ha una durata di 21 minuti.

leggi tutto

riduci