03 MAR 2003
intervista

Lucio Bertè oggi ha sospeso la sua singolare protesta nonviolenta: per 251 giorni e' stato legato ad una catena cheallunga di un metro al giorno, per sensibilizzare l'opinionepubblica sul funzionamento del Tribunale dei Minori ed in particolare su due casi di malagiustizia minorile. I radicali milanesi stendono davanti aPalazzo Marino una catena lunga 1.368 metri, tanti quanti igiorni serviti per le cause - organizzato dal Gruppo Radicali - Lista Bonino della Regione Lombardia e dall'Associazione radicale"Enzo Tortora" di Milano (Piazza della Scala)

SERVIZIO | di Emiliano Silvestri - MILANO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Lucio Bertè oggi ha sospeso la sua singolare protesta nonviolenta: per 251 giorni e' stato legato ad una catena cheallunga di un metro al giorno, per sensibilizzare l'opinionepubblica sul funzionamento del Tribunale dei Minori ed in particolare su due casi di malagiustizia minorile.

I radicali milanesi stendono davanti aPalazzo Marino una catena lunga 1.368 metri, tanti quanti igiorni serviti per le cause - organizzato dal Gruppo Radicali - Lista Bonino della Regione Lombardia e dall'Associazione radicale"Enzo Tortora" di Milano (Piazza della Scala).