08 DIC 2002

La campagna "Stop Female Genital Mutilation" (in occasione del prossimo convegno organizzato a Bruxelles da Non c'è pace senza giustizia (NPWJ), dall' Aidos - Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo e da Tamwa (Tanzania Media Women's Association - associazione di donne della Tanzania), con il contributo di: Unione Europea, Open Society Institute, Radicali al Parlamento Europeo in programma per il 10 - 11 dicembre)

CONDUZIONE | di Giovanna Reanda - RADIO - 00:00 Durata: 8 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
La campagna "Stop Female Genital Mutilation" (in occasione del prossimo convegno organizzato a Bruxelles da Non c'è pace senza giustizia (NPWJ), dall' Aidos - Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo e da Tamwa (Tanzania Media Women's Association - associazione di donne della Tanzania), con il contributo di: Unione Europea, Open Society Institute, Radicali al Parlamento Europeo in programma per il 10 - 11 dicembre).

Registrazione audio di "La campagna "Stop Female Genital Mutilation" (in occasione del prossimo convegno organizzato a Bruxelles da Non c'è pace senza giustizia (NPWJ), dall'
Aidos - Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo e da Tamwa (Tanzania Media Women's Association - associazione di donne della Tanzania), con il contributo di: Unione Europea, Open Society Institute, Radicali al Parlamento Europeo in programma per il 10 - 11 dicembre)", registrato domenica 8 dicembre 2002 alle 00:00.

Sono intervenuti: Emma Bonino (RAD), Antonella Spolaor (RAD), Jole Santelli (FI), Franca Chiaromonte (DS), Cristiana Scoppa (AIDOS), Michela Beati (RAD), Andrea Molino (giornalista), Gianfranco Dell'Alba (RAD).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Africa, Aidos, Asilo Politico, Associazioni, Cultura, Diritti Civili, Donna, Famiglia, Giustizia, Infanzia, Infibulazione, Islam, Italia, Legge, Minori, Mutilazioni Genitali, Parlamento, Parlamento Europeo, Partito Radicale, Penale, Prevenzione, Religione, Sessualita', Societa', Ue, Violenza.

leggi tutto

riduci