28 LUG 2003
intervista

La mozione di sfiducia presentata dal centro sinistra contro il Ministro della Giustizia Roberto Castelli per la decisione di bloccare le rogatorie richieste per l'indagine su Mediaset, pendente presso la Procura di Milano, invocando la nuova normativa sulle immunità per le alte cariche dello Stato. Un bilancio della riunione dei Capigruppo al Senato, dedicata alla discussione sul disegno di legge in tema di sospensione della pena, il c.d. indultino

INTERVISTA | di Claudio Landi - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La mozione di sfiducia presentata dal centro sinistra contro il Ministro della Giustizia Roberto Castelli per la decisione di bloccare le rogatorie richieste per l'indagine su Mediaset, pendente presso la Procura di Milano, invocando la nuova normativa sulle immunità per le alte cariche dello Stato.

Un bilancio della riunione dei Capigruppo al Senato, dedicata alla discussione sul disegno di legge in tema di sospensione della pena, il c.d.

indultino.

"La mozione di sfiducia presentata dal centro sinistra contro il Ministro della Giustizia Roberto Castelli per la decisione di bloccare le
rogatorie richieste per l'indagine su Mediaset, pendente presso la Procura di Milano, invocando la nuova normativa sulle immunità per le alte cariche dello Stato. Un bilancio della riunione dei Capigruppo al Senato, dedicata alla discussione sul disegno di legge in tema di sospensione della pena, il c.d. indultino" realizzata da Claudio Landi con Carlo Giovanardi (UDC), Domenico Nania (AN).

L'intervista è stata registrata lunedì 28 luglio 2003 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Berlusconi, Carcere, Casa Delle Liberta', Castelli, Crisi, Diritto, Fiducia, Giustizia, Governo, Immunita', Indulto, Legge, Mediaset, Milano, Ministeri, Penale, Procedura, Senato.

La registrazione audio ha una durata di 3 minuti.

leggi tutto

riduci