08 AGO 2003
intervista

Stefano Barazzutti, militante antiproibizionista e radicale della Carnia, è stato arrestato nei giorni scorsi sulle alture di Caneva di Tolmezzo e poi rilasciato dopo 8 giorni di carcere, per presunta coltivazione di alcune piantine di marijuana

INTERVISTA | di Cristiana Pugliese - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Stefano Barazzutti, militante antiproibizionista e radicale della Carnia, è stato arrestato nei giorni scorsi sulle alture di Caneva di Tolmezzo e poi rilasciato dopo 8 giorni di carcere, per presunta coltivazione di alcune piantine di marijuana.

"Stefano Barazzutti, militante antiproibizionista e radicale della Carnia, è stato arrestato nei giorni scorsi sulle alture di Caneva di Tolmezzo e poi rilasciato dopo 8 giorni di carcere, per presunta coltivazione di alcune piantine di marijuana" realizzata da Cristiana Pugliese con Stefano Barazzutti (RADICALI ITALIANI).

L'intervista è stata
registrata venerdì 8 agosto 2003 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Antiproibizionisti, Arresto, Carcere, Droga, Friuli, Legalizzazione, Magistratura, Penale, Polizia, Proibizionismo, Radicali Italiani, Venezia Giulia.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci