03 SET 2003
intervista

Un analisi della vicenda dell'affare Telekom Serbia, con particolare riferimento a quella parte della politica italiana che diede credito alla politica estera di Milosevic tanto da portare nel giugno del 1997 all'acquisto da parte di Telecom Italia del 29% delle azioni di Telekom Serbia per un ammontare di 878 miliardi di lire

INTERVISTA | di Giovanna Reanda - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Un analisi della vicenda dell'affare Telekom Serbia, con particolare riferimento a quella parte della politica italiana che diede credito alla politica estera di Milosevic tanto da portare nel giugno del 1997 all'acquisto da parte di Telecom Italia del 29% delle azioni di Telekom Serbia per un ammontare di 878 miliardi di lire.

"Un analisi della vicenda dell'affare Telekom Serbia, con particolare riferimento a quella parte della politica italiana che diede credito alla politica estera di Milosevic tanto da portare nel giugno del 1997 all'acquisto da parte di Telecom Italia del 29% delle
azioni di Telekom Serbia per un ammontare di 878 miliardi di lire" realizzata da Giovanna Reanda con Filippo Di Robilant.

L'intervista è stata registrata mercoledì 3 settembre 2003 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Ciampi, Corruzione, Dini, Esteri, Giustizia, Magistratura, Marini, Milosevic, Parlamento, Politica, Presidenza Della Repubblica, Radicali Italiani, Scandali, Serbia, Stet, Telecom, Telefonia, Torino.

La registrazione audio ha una durata di 32 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Filippo Di Robilant

    Direttore del Servizio Relazioni comunitarie ed internazionali dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni già membro di una commissione di espertiinternazionali che ha affiancato la delegazione kosovara durantele trattative di Rambouillet
    0:00 Durata: 32 min