21 FEB 2003
stampa

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto interministeriale, predisposto dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e dal Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio riguardante il divieto di accesso ai porti italiani per navi cisterna di oltre 15 anni che trasportano materiali inquinanti come greggio, olii o catrame; inoltre il Consiglio dei Ministri ha approvato una deliberazione motivata prediposta dal Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio, concernente la fissazione dei limiti di esposizione ai campi eletttomagnetici (presso Palazzo Chigi)

CONFERENZA STAMPA | - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Delfina Steri

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto interministeriale, predisposto dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e dal Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio riguardante il divieto di accesso ai porti italiani per navi cisterna di oltre 15 anni che trasportano materiali inquinanti come greggio, olii o catrame; inoltre il Consiglio dei Ministri ha approvato una deliberazione motivata prediposta dal Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio, concernente la fissazione dei limiti di esposizione ai campi eletttomagnetici (presso Palazzo Chigi).