08 MAR 2003
intervista

La vicenda di Leroy Orange, detenuto per 19 anni in tre differenti carceri dell'Illinois, condannato a morte e graziato dal Governatore dell'Illinois George Ryan che ha introdotto una moratoria legale delle esecuzioni ed ha concesso la clemenza a 156 condannati a morte e ne ha graziati quattro. La canzone presentata al Festival della canzone italiana di San Remo, dal titolo "Nessuno Tocchi Caino" e le iniziative abolizioniste dell'omonima associazione

SERVIZIO | di Emilio Targia - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La vicenda di Leroy Orange, detenuto per 19 anni in tre differenti carceri dell'Illinois, condannato a morte e graziato dal Governatore dell'Illinois George Ryan che ha introdotto una moratoria legale delle esecuzioni ed ha concesso la clemenza a 156 condannati a morte e ne ha graziati quattro.

La canzone presentata al Festival della canzone italiana di San Remo, dal titolo "Nessuno Tocchi Caino" e le iniziative abolizioniste dell'omonima associazione.

Registrazione audio di "La vicenda di Leroy Orange, detenuto per 19 anni in tre differenti carceri dell'Illinois, condannato a morte e graziato
dal Governatore dell'Illinois George Ryan che ha introdotto una moratoria legale delle esecuzioni ed ha concesso la clemenza a 156 condannati a morte e ne ha graziati quattro. La canzone presentata al Festival della canzone italiana di San Remo, dal titolo "Nessuno Tocchi Caino" e le iniziative abolizioniste dell'omonima associazione", registrato sabato 8 marzo 2003 alle 00:00.

Sono intervenuti: Leroy Orange, Steven Block (avvocato), Maria Carmen Colitti (RAD).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Abolizionismo, Associazioni, Diritti Civili, Diritti Umani, Giustizia, Illinois, Magistratura, Musica, Onu, Partito Radicale, Pena Di Morte, Penale, Procedura, Sanremo, Spettacolo, Usa.

leggi tutto

riduci