10 OTT 2003
intervista

La sospensione della parte del processo Iri Sme, dove sono imputati Cesare Previti e Renato Squillante, pendente dinanzi al Tribunale di Milano. La proposta di Gianfranco Fini, vice presidente del Consiglio, di riconoscere il diritto al voto amministrativo alle persone immigrate in Italia e che sono in possesso di regolare permesso di soggiorno

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La sospensione della parte del processo Iri Sme, dove sono imputati Cesare Previti e Renato Squillante, pendente dinanzi al Tribunale di Milano.

La proposta di Gianfranco Fini, vice presidente del Consiglio, di riconoscere il diritto al voto amministrativo alle persone immigrate in Italia e che sono in possesso di regolare permesso di soggiorno.

"La sospensione della parte del processo Iri Sme, dove sono imputati Cesare Previti e Renato Squillante, pendente dinanzi al Tribunale di Milano. La proposta di Gianfranco Fini, vice presidente del Consiglio, di riconoscere il diritto al voto
amministrativo alle persone immigrate in Italia e che sono in possesso di regolare permesso di soggiorno" realizzata da Alessio Falconio con Niccolò Ghedini (FI), Gianfranco Rotondi (UDC).

L'intervista è stata registrata venerdì 10 ottobre 2003 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Berlusconi, Bossi, Casa Delle Liberta', Cittadinanza, Corruzione, Crisi, Fini, Garanzie, Giustizia, Governo, Immigrazione, Iri, Lega Nord, Legge, Milano, Polemiche, Politica, Previti, Sme, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 20 minuti.

leggi tutto

riduci