20 OTT 2003
intervista

La richiesta dell'istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sulle cause dell'uccisione del fotoreporter Raffaele Ciriello morto in Israele. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha votato all'unaminità la risoluzione (n.1511) con la quale si è creata una forza militare multinazionale in Iraq, guidata dagli Usa e con un ruolo diplomatico rilevante dell'Onu. L'evoluzione del processo Iri-Sme, pendente dinanzi al Tribunale di Milano, alla luce del ricorso, fissato per il 9 dicembre dinanzi alla Corte Costituzionale dove si deciderà sulla questione di legittimità costituzionale della legge sulle immunità dellealte cariche dello Stato, il c.d. lodo Schifani

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La richiesta dell'istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sulle cause dell'uccisione del fotoreporter Raffaele Ciriello morto in Israele.

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha votato all'unaminità la risoluzione (n.1511) con la quale si è creata una forza militare multinazionale in Iraq, guidata dagli Usa e con un ruolo diplomatico rilevante dell'Onu.

L'evoluzione del processo Iri-Sme, pendente dinanzi al Tribunale di Milano, alla luce del ricorso, fissato per il 9 dicembre dinanzi alla Corte Costituzionale dove si deciderà sulla questione di legittimità
costituzionale della legge sulle immunità dellealte cariche dello Stato, il c.d.

lodo Schifani.

leggi tutto

riduci