14 OTT 2003
intervista

La questione del rispetto dei diritti dell'uomo e dei finanziamenti UE ai paesi non democratici. I finanziamenti UE all'Autonomia Palestinese. La posizione dell'UE in merito alla campagna per ottenere la moratoria della pena di morte nel mondo da parte dell'ONU - (a margine dei lavori della sesta Assemblea parlamentare paritaria tra l'Unione europea e i Paesi ACP)

INTERVISTA | di Giovanna Reanda - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La questione del rispetto dei diritti dell'uomo e dei finanziamenti UE ai paesi non democratici.

I finanziamenti UE all'Autonomia Palestinese.

La posizione dell'UE in merito alla campagna per ottenere la moratoria della pena di morte nel mondo da parte dell'ONU - (a margine dei lavori della sesta Assemblea parlamentare paritaria tra l'Unione europea e i Paesi ACP).

"La questione del rispetto dei diritti dell'uomo e dei finanziamenti UE ai paesi non democratici. I finanziamenti UE all'Autonomia Palestinese. La posizione dell'UE in merito alla campagna per ottenere la moratoria della pena di
morte nel mondo da parte dell'ONU - (a margine dei lavori della sesta Assemblea parlamentare paritaria tra l'Unione europea e i Paesi ACP)" realizzata da Giovanna Reanda con Poul Nielson (COMMISSARIO UE).

L'intervista è stata registrata martedì 14 ottobre 2003 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Abolizionismo, Aiuti Umanitari, Arafat, Commissione Ue, Democrazia, Diritti Civili, Diritti Umani, Finanziamenti, Israele, Medio Oriente, Onu, Palestina, Pena Di Morte, Totalitarismo, Unione Europea.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Poul Nielson

    COMMISSARIO UE

    Commissario UE per lo sviluppo e gli aiuti umanitari, risponde in inglese Nota: traduzione consecutiva dall'inglese da parte di traduttore non precisato
    0:00 Durata: 7 min