09 FEB 2004
intervista

Le prossime elezioni presidenziali che si terranno in Russia e l'influenza della crisi Cecena nei risultati elettorali. La scomparsa di Ivan Rybkin, candidato del partito Russia Liberale alle elezionipresidenziali e oppositore della politica del presidente Vladimir Putin. Gli interessi degli Usa nella guerra in Cecenia e in Afghanistan

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Le prossime elezioni presidenziali che si terranno in Russia e l'influenza della crisi Cecena nei risultati elettorali.

La scomparsa di Ivan Rybkin, candidato del partito Russia Liberale alle elezionipresidenziali e oppositore della politica del presidente Vladimir Putin.

Gli interessi degli Usa nella guerra in Cecenia e in Afghanistan.

"Le prossime elezioni presidenziali che si terranno in Russia e l'influenza della crisi Cecena nei risultati elettorali. La scomparsa di Ivan Rybkin, candidato del partito Russia Liberale alle elezionipresidenziali e oppositore della politica del presidente
Vladimir Putin. Gli interessi degli Usa nella guerra in Cecenia e in Afghanistan" realizzata da Ada Pagliarulo con Giulietto Chiesa (giornalista).

L'intervista è stata registrata lunedì 9 febbraio 2004 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Afghanistan, Armi, Autodeterminazione, Caucaso, Cecenia, Elezioni, Finanziamenti, Guerra, Minoranze, Petrolio, Presidenziale, Putin, Russia, Servizi Segreti, Terrorismo, Turchia, Usa, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 25 minuti.

leggi tutto

riduci