18 MAG 2003
rubriche

Conversazione settimanale con Marco Pannella

RUBRICA | di Massimo Bordin - RADIO - 00:00 Durata: 2 ore 6 min
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Resoconto degli incontri che Marco Pannella sta avendo in Israele insieme ad una delegazione del Parlamento Europeo e ad un gruppo di dirigenti radicali.

La campagna radicale per l'adesione di Israele all'UE e le critiche di Massimo D'Alema.

Il progetto politico dell'Organizzazzione Mondiale della Democrazia (OMD).

Gli incontri dei radicali con esponenti israeliani del partito laico Shinui.

Lo stato della democrazia in Israele.

Gli attentati terroristici dei kamikaze in Israele e il fondamentalismo religioso islamico.

Il progetto di conversione delle spese militari in spese civili per
l'informazione e per lo sviluppo dei diritti civili (c.d.

"armi di attrazione di massa").

L'evoluzione della guerra angloamericana in Iraq.

"Iraq libero" - la proposta avanzata da Marco Pannella di concedere l'esilio a Saddam Hussein e di istituire un'amministrazione provvisoria dell'Iraq sotto l'egida dell'ONU.

I rapporti tra Israele e l'Autorità nazionale palestinese (ANP).

La proposta di organizzare assemblee e associazioni nazionali del Partito Radicale Transnazionale (PRT) in Israele, in Belgio e nei villaggi dei Montagnards sul modello di Radicali Italiani.

L'andamento delle elezioni politiche in corso in Belgio.

La campagna del PRT e di Olivier Dupuis per un'amministrazione provvisoria dell'ONU in Cecenia e un'analisi del terrorismo ceceno.

Il dibattito nei forum telematici radicali sul liberismo e sul ruolo dello stato nella regolamentazione del mercato.

Lo stralcio della posizione processuale di Silvio Berlusconi nel processo SME in corso a Milano.

Le battaglie dei radicali in tema di giustizia e le mancate riforme parlamentari.

Il ruolo del ministro dell'economia Giulio Tremonti e della Lega Nord nel Governo Berlusconi.

La lista "Luca Coscioni Radicali antiproibizionisti" che si presenta alle elezioni comunali di Pisa del 25 maggio prossimo.

Il 15º anniversario della morte di Enzo Tortora e la battaglia radicale sull'immunità parlamentare.

leggi tutto

riduci