01 GIU 2003
rubriche

Conversazione settimanale con Marco Pannella

RUBRICA | di Massimo Bordin - RADIO - 00:00 Durata: 2 ore 7 min
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Lo sciopero di oggi al Corriere della Sera dopo l'avvicendamento alla guida del quotidiano tra Ferruccio De Bortoli e il nuovo direttore Stefano Folli.

Il ruolo del ministro dell'economia, Giulio Tremonti, nel governo Berlusconi.

L' asse "Bossi - Tremonti" nel governo Berlusconi.

Le previsioni di sviluppo economico per l'Italia rese note dal governatore della Banca d'Italia, Antonio Fazio.

Il dibattito nella Convenzione UE sulla riforma delle istituzioni europee.

Il radicalismo nella storia politica europea.

Il ruolo storico-politico della Chiesa cattolica in Europa e in Italia.

Le iniziative
anticlericali di Maurizio Turco.

La campagna del Partito Radicale Transnazionale (PRT) e di Olivier Dupuis per un'amministrazione provvisoria dell'ONU in Cecenia e l'appello di Adriano Sofri contro la guerra russo-cecena.

L'iscrizione di esponenti dei Montagnards al PRT.

La violazione dei diritti umani e la situzione politica in Cambogia, in Vietnam e in Laos.

L'arresto della leader dell'opposizione birmana, il premio Nobel Aung San Suu Kyi.

La situazione del Partito Radicale Radicale (PRT) dopo le dimissioni del segretario Olivier Dupuis.

Radicali Italiani e le battaglie del PRT.

Il valore storico e culturale dell'archivio di Radio Radicale.

Lo studio di varie ipotesi e delle difficoltà per la presentazione di liste radicali alle prossime elezioni europee.

Il progetto politico dell'Organizzazzione Mondiale della Democrazia (OMD).

L'attività di Emma Bonino contro le mutilazioni genitali femminili (FGM) nei paesi arabi.

I referendum radicali contro il finanziamento pubblico ai partiti e le dimissioni di Giovanni Leone da Presidente della Repubblica.

Il dibattito all'interno dell'area radicale sull'utilizzo del finanziamento pubblico ai partiti.

La battaglia radicale per l'adesione di Israele nell'UE.

La democrazia in Israele e un'analisi del dibattito all'interno del governo di Ariel Sharon.

leggi tutto

riduci