26 LUG 2003
rubriche

Conversazione settimanale con Marco Pannella

RUBRICA | di Massimo Bordin - RADIO - 00:00 Durata: 1 ora 46 min
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Marco Pannella è in Cambogia come rappresentante del Parlamento Europeo insieme ad una delegazione di dirigenti radicali per seguire l'andamento delle elezioni dell'assemblea legislativa cambogiana le cui urne si sono chiuse oggi.

L'iniziativa di Nessuno Tocchi Caino e del Partito Radicale Transnazionale (PRT) per ottenere che l'ONU si pronunci a favore della moratoria mondiale delle pene capitali.

Il progetto politico dell'Organizzazzione Mondiale della Democrazia (OMD).

L'iniziativa promossa dall'ONU a settembre in Mongolia con i paesi "in transizione" verso la democrazia.

Il ruolo degli
osservatori internazionali e le polemiche tra le delegazioni UE e degli USA.

"Iraq libero" - la proposta avanzata da Marco Pannella di concedere l'esilio a Saddam Hussein e di istituire un'amministrazione provvisoria dell'Iraq sotto l'egida dell'ONU.

La situazione dei Montagnards in Vietnam e, come rifugiati, in Cambogia.

La situazione in Iraq a seguito della morte dei figli di Saddam Hussein.

La crisi del Governo Berlusconi a seguito della richiesta da parte dell'UDC delle dimissioni del Ministro della Giustizia Roberto Castelli e le mancate riforme strutturali della giustizia.

La richiesta di un accordo politico tra radicali e il Governo Berlusconi a partire dalle questioni internazionali.

leggi tutto

riduci