21 GEN 2004
intervista

Oggi il giornale quotidiano di Genova "Il Secolo XIX", riporta le rivelazioni di due agenti della polizia penitenziaria che raccontano che all'interno della Caserma di Bolzaneto ci furono violenze gratuite, botte e soppraffazioni fisiche e psicologiche nei confronti dei manifestanti arrestati durante le contestazioni al G8 di Genova. La proposta di riforma delle pensioni del Presidente della Margherita Francesco Rutelli. Il Coordinatore Nazionale dei Giovani di Forza Italia Simone Baldelli, si è rivolto con una lettera alla Presidente della Commissione Infanzia della Camera dei Deputati Maria Burani Procaccini, per protestare contro il coinvolgimento strumentale di bambini alla manifestazione della sinistra e del sindacato contro la riforma Moratti. Oggi il giornale quotidiano "L'Unità", racconta dei timori del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, rispetto alla possibile svendita dei beni del patrimonio culturale e artistico in occasione della cosiddetta cartolarizzazione

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Oggi il giornale quotidiano di Genova "Il Secolo XIX", riporta le rivelazioni di due agenti della polizia penitenziaria che raccontano che all'interno della Caserma di Bolzaneto ci furono violenze gratuite, botte e soppraffazioni fisiche e psicologiche nei confronti dei manifestanti arrestati durante le contestazioni al G8 di Genova.

La proposta di riforma delle pensioni del Presidente della Margherita Francesco Rutelli.

Il Coordinatore Nazionale dei Giovani di Forza Italia Simone Baldelli, si è rivolto con una lettera alla Presidente della Commissione Infanzia della Camera dei Deputati Maria
Burani Procaccini, per protestare contro il coinvolgimento strumentale di bambini alla manifestazione della sinistra e del sindacato contro la riforma Moratti.

Oggi il giornale quotidiano "L'Unità", racconta dei timori del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, rispetto alla possibile svendita dei beni del patrimonio culturale e artistico in occasione della cosiddetta cartolarizzazione.

leggi tutto

riduci