25 MAR 2004
intervista

L'aula del Senato ha concluso la prima lettura della cosidetta riforma costituzionale. Silvio Berlusconi ha fatto accenno di voler modificare i regolamenti parlamentari. Secondo l'Istat il fatturato dell'industria italiana nei primi mesi dell'anno non è andato molto bene

INTERVISTA | di Claudio Landi - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Alessio Grazioli

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

L'aula del Senato ha concluso la prima lettura della cosidetta riforma costituzionale.

Silvio Berlusconi ha fatto accenno di voler modificare i regolamenti parlamentari.

Secondo l'Istat il fatturato dell'industria italiana nei primi mesi dell'anno non è andato molto bene.

"L'aula del Senato ha concluso la prima lettura della cosidetta riforma costituzionale. Silvio Berlusconi ha fatto accenno di voler modificare i regolamenti parlamentari. Secondo l'Istat il fatturato dell'industria italiana nei primi mesi dell'anno non è andato molto bene" realizzata da Claudio Landi con Nicola Mancino
(MARGHERITA), Natale D'Amico (MARGHERITA).

L'intervista è stata registrata giovedì 25 marzo 2004 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Berlusconi, Camera, Casa Delle Liberta', Centro, Commercio, Concorrenza, Costituzione, Crisi, Democrazia, Destra, Economia, Energia, Europa, Fmi, Governo, Industria, Infrastrutture, Istat, Istituzioni, Liberalizzazione, Mercato, Monopolio, Moratti, Ordini Professionali, Parlamento, Polemiche, Politica, Premier, Prezzi, Produzione, Regolamento, Riforme, Scuola, Senato, Sinistra, Sviluppo, Trasporti.

La registrazione audio ha una durata di 15 minuti.

leggi tutto

riduci