16 APR 2004
intervista

La situazione dei cittadini italiani rapiti in Iraq da parte di estremisti islamici dopo l'uccisione di Fabrizio Quattrocchi, uno dei quattro ostaggi. La proposta del Senatore Roberto Calderoli di espellere dall'Italia mille cittadini islamici per ogni giorno di detenzione degli italiani rapiti in Iraq

INTERVISTA | di Claudio Landi - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La situazione dei cittadini italiani rapiti in Iraq da parte di estremisti islamici dopo l'uccisione di Fabrizio Quattrocchi, uno dei quattro ostaggi.

La proposta del Senatore Roberto Calderoli di espellere dall'Italia mille cittadini islamici per ogni giorno di detenzione degli italiani rapiti in Iraq.

"La situazione dei cittadini italiani rapiti in Iraq da parte di estremisti islamici dopo l'uccisione di Fabrizio Quattrocchi, uno dei quattro ostaggi. La proposta del Senatore Roberto Calderoli di espellere dall'Italia mille cittadini islamici per ogni giorno di detenzione degli italiani
rapiti in Iraq" realizzata da Claudio Landi con Giorgio Tonini (DS), Gavino Angius (DS), Roberto Calderoli (LEGA NORD).

L'intervista è stata registrata venerdì 16 aprile 2004 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Arabi, Berlusconi, Bush, Casa Delle Liberta', Centro, Difesa, Espulsioni, Esteri, Forze Armate, Frattini, Governo, Immigrazione, Impresa, Integralismo, Iraq, Islam, Italia, Lavoro, Madrid, Martino, Medio Oriente, Ministeri, Parlamento, Pisanu, Polemiche, Politica, Prodi, Quattrocchi, Rapimenti, Religione, Servizi Segreti, Sharon, Sicurezza, Sinistra, Spagna, Stragi, Televisione, Terrorismo Internazionale, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci