27 APR 2004
intervista

Le polemiche suscitate dopo l'intervista a Domenica In di Paolo Bonolis a Donato Bilancia reo confesso di diciasette omicidi e condannato a tredici ergastoli e ventotto anni di carcere. Il referendum proposto dai radicali per l'abrogazione della legge sulla procreazione medicalmente assistita. Continua anche oggi il blocco dei lavoratori all'ingresso dello stabilimento della Fiat nell'area industriale di Melfi

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Alessio Grazioli

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Le polemiche suscitate dopo l'intervista a Domenica In di Paolo Bonolis a Donato Bilancia reo confesso di diciasette omicidi e condannato a tredici ergastoli e ventotto anni di carcere.

Il referendum proposto dai radicali per l'abrogazione della legge sulla procreazione medicalmente assistita.

Continua anche oggi il blocco dei lavoratori all'ingresso dello stabilimento della Fiat nell'area industriale di Melfi.

"Le polemiche suscitate dopo l'intervista a Domenica In di Paolo Bonolis a Donato Bilancia reo confesso di diciasette omicidi e condannato a tredici ergastoli e ventotto anni di carcere.
Il referendum proposto dai radicali per l'abrogazione della legge sulla procreazione medicalmente assistita. Continua anche oggi il blocco dei lavoratori all'ingresso dello stabilimento della Fiat nell'area industriale di Melfi" realizzata da Alessio Falconio con Giuseppe Giulietti (DS), Antonio Di Pietro (IDV), Gianfranco Blasi (FI).

L'intervista è stata registrata martedì 27 aprile 2004 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Annunziata, Biagi, Casa Delle Liberta', Cattaneo, Censura, Centro, Cgil, Concertazione Sociale, Coscioni, Fecondazione Assistita, Fiat, Gasparri, Governo, Guzzanti, Informazione, Legge, Melfi, Orario, Ordine Pubblico, Polemiche, Politica, Radicali Italiani, Rai, Referendum, Sacconi, Sanzioni, Sciopero, Sindacato, Sinistra, Televisione, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.

leggi tutto

riduci