12 NOV 2003
intervista

Il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura ha deciso a maggioranza l'impugnazione davanti al Consiglio di Stato della sentenza con quale il Tar del Lazio ha accolto il ricorso del Dottor Claudio Vitalone contro la delibera del Csm del maggio 2002 relativa all'esclusione da quattro concorsi per la copertura dell'ufficio di Presidente di sezione della Corte di Cassazione, contrari a questa decisione del plenum i consiglieri laici della Casa delle Libertà

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura ha deciso a maggioranza l'impugnazione davanti al Consiglio di Stato della sentenza con quale il Tar del Lazio ha accolto il ricorso del Dottor Claudio Vitalone contro la delibera del Csm del maggio 2002 relativa all'esclusione da quattro concorsi per la copertura dell'ufficio di Presidente di sezione della Corte di Cassazione, contrari a questa decisione del plenum i consiglieri laici della Casa delle Libertà.

"Il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura ha deciso a maggioranza l'impugnazione davanti al Consiglio di Stato della
sentenza con quale il Tar del Lazio ha accolto il ricorso del Dottor Claudio Vitalone contro la delibera del Csm del maggio 2002 relativa all'esclusione da quattro concorsi per la copertura dell'ufficio di Presidente di sezione della Corte di Cassazione, contrari a questa decisione del plenum i consiglieri laici della Casa delle Libertà" realizzata da Lorena D'Urso con Giuseppe Di Federico (FI), Antonio Marotta (UDC).

L'intervista è stata registrata mercoledì 12 novembre 2003 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Casa Delle Liberta', Caselli, Cassazione, Csm, Giustizia, Lazio, Magistratura, Pecorelli, Tar, Vitalone.

La registrazione audio ha una durata di 18 minuti.

leggi tutto

riduci